Ecco come posso aiutarti...

 

Le motivazioni che spingono una persona a chiedere un aiuto psicologico e psicoterapeutico sono molte, ad esempio potresti avvertire il desiderio di vivere un’esperienza di crescita ed evoluzione per orientare la tua vita in maniera piena ed autentica, potresti aver bisogno di un esperto per superare un momento critico e di difficoltà, così come aver identificato un’area personale che ti arreca una sofferenza emotiva.
Qualsiasi sia il tuo motivo nel primo colloquio di consulenza valuteremo se e in che modo posso aiutarti, così da percorrere un pezzo del tuo cammino insieme, altrimenti sarà stata comunque l’occasione di un piacevole incontro.

 

 

Queste sono alcune delle aree d’intervento di cui mi occupo e in cui posso esserti d’aiuto:

 

Crisi e confusione esistenziale

Disturbi d’Ansia e di Panico

Autostima e Assertività

Depressione e Disturbi dell’Umore

Separazioni e Lutti

Disturbi Psicosomatici

Difficoltà relazionali (lavorative e personali)

Disturbi del Comportamento Alimentare

Gestione dei conflitti e comunicazione efficace

Tecniche di rilassamento e respirazione

Esiste un prezioso paradosso: quando mi accetto così come sono, allora posso cambiare. Carl Rogers

 

Posso aiutarti ad operare un cambiamento situazionale e personale, potenziando la capacità di gestione dell’ansia e della paura, posso sostenerti professionalmente nella sofferenza e nel disorientamento, lavorando insieme per potenziare le risorse personali e relazionali e contemporaneamente sviluppare nuove competenze nelle tue aree di difficoltà, affinché la tua vita possa andare in direzione dell’autorealizzazione.

In base alla problematica e alle necessità posso fornirti questi tipi di aiuto:

Consulenza psicologica occasionale: E’ un incontro in cui posso fornirti il mio parere professionale su una questione che ti preme, al quale non è detto che seguitino altri incontri o un percorso terapeutico.

Supporto psicologico a breve termine: In un periodo di tempo limitato è possibile lavorare su alcuni obiettivi terapeutici concordati per cambiare e migliorare la qualità della vita in un lasso di tempo medio-breve.

Percorso Psicoterapeutico: In un lasso di tempo più lungo (non definito apriori, ma non certo infinito!) si organizza un lavoro terapeutico orientato a promuovere nella persona un cambiamento duraturo ed efficace. La necessità d’intraprendere un percorso più strutturato dipende dalla natura delle tematiche da elaborare, alcune esperienze possono condizionare più profondamente la personalità e quindi richiedere maggiore attenzione.

Sostegno alla Genitorialità: Nel difficile compito di essere genitori a volte ci si può sentire spaesati e confusi, rispetto al comportamento dei figli e dei profondi cambiamenti che avvengono nel corso dello sviluppo, pertanto può risultare molto utile richiedere il sostegno di un esperto esterno alle dinamiche familiari.

Psicoterapia di gruppo: La terapia si svolge in un contesto di gruppo, in cui tutti sono tenuti al segreto e alla riservatezza (pena l’eliminazione dal gruppo) in cui ogni partecipante svolge un lavoro personale avvalendosi del supporto di tutto il gruppo. In questo modo è possibile affrontare con molta più efficacia problematiche relative alla gestione dell’ansia, difficoltà di socializzazione, bassa autostima e soprattutto è possibile confrontarsi con storie ed esperienze diverse uscendo dall’isolamento del dolore.